Consigli Utili Trapano a Colonna In Offerta

Published on maggio 12th, 2015 | by trapanof

0

Trapano a Colonna Indicazioni Generali

Il trapano a  colonna è uno strumento indispensabile per quei lavori in cui la precisione è d’obbligo. Scopriamo le sue principali caratteristiche

Un trapano a colonna è una versione fissa del trapano avvitatore a mano alla cui base è fissato un piano di lavoro. Un foro al centro del piano permette alla punta del trapano di attraversare completamente il pezzo da lavorare.

I trapani a colonna sono disponibili come strumenti da banco ma anche da pavimento. Per piccoli laboratori casalinghi, un modello da banco sarà in grado di soddisfare quasi tutte le esigenze con una spesa piuttosto contenuta.
Il trapano a colonna presenta significativi vantaggi rispetto ad un trapano a mano. Il principale è la precisione. E’ progettato infatti per forare ad angolazioni precise ( di solito 90°) e può eseguire fori identici (misura, profondità, posizione) consecutivamente.
Come per le seghe a nastro e i seghetti alternativi, la flessibilità dello strumento è data dalla misura della gola (la distanza tra il mandrino e la colonna). Per esempio un trapano a colonna con una gola di 20cm può forare pezzi di diametro di 40cm. La profondità del taglio è determinata dalla lunghezza del colpo e dalla lunghezza della colonna.

I trapani a colonna da banco sono ovviamente più corti di quelli da pavimento. Entrambi i modelli hanno una base in ghisa imbullonabile. Il piano di lavoro è ancorato alla colonna e si muove in verticale, l’escursione sarà tanto grande quanto la colonna. In alcuni modelli il piano di lavoro è inclinabile per ottenere fori angolati.
Nel trapano a colonna il motore elettrico posto dietro la colonna fornisce la potenza necessaria per muovere il trapano che viene guidato tramite un sistema di cinghie e pulegge o ruote dentate a seconda del modello.
Come nei trapani a mano troviamo il mandrino, dove si inseriscono e si serrano le punte, ancorato alla testa del trapano. Il tutto si muove su e giù lungo ad un cilindro che è la colonna. Un meccanismo di leve azionato a mano, fa scendere il trapano per eseguire il foro all’altezza desiderata e quando la pressione sulle leve viene rilasciata, una molla fa risalire il trapano sulla colonna nella posizione originale.

La misura dei mandrini va dal mezzo pollice ai ¾ di pollice sulle macchine più grandi. La gittata del trapano è regolabile a seconda che lo stop automatico di profondità sia settato. Quest’ultimo elemento è essenziale per lavorare in modo professionale.
Riguardo la potenza, se espressa in cavalli vapore, è sempre in relazione alla grandezza del trapano. Possono arrivare fino a 2 cv. E’ comunque la variazione della velocità con cui il viene pilotato il trapano a determinare la versatilità di un trapano a colonna. Come per altri elettroutensili da taglio, le basse velocità sono adatte per tagliare metalli, alte velocità per il legno. Eccezion fatta per punte di grosso diametro, che si utilizzano di norma a minori velocità.

Trapano a Colonna In Offerta

Trapano a Colonna


About the Author

trapanof



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + 15 =

Back to Top ↑